Ada Nada La Bisbetica Langhe Rosso 2004

Di meglio in meglio, a volte dire di più risulterebbe superfluo. È un vino da cercare, tenere e bere tante volte. Si pone nella sua migliore forma la Bisbetica di questo millesimo, gode della generosità acquisita regalando dei momenti di grande felicità. Ogni tanto ci capita che degustando un vino si cerchi il silenzio, ecco questo è un vino che non vuole parole, desidera di essere contemplato a fondo senza rumoreggiare. Cerchio di piccoli frutti di rovo, foglie di alloro, pigne, castagne, rabarbaro, legno di ciliegio, cera d’api, lapis, lana, tartufo.

Produttore: Ada Nada
Questo articolo è acquistabile esclusivamente tramite collezione

 

Caratteristiche

  • Nome del vino: Ada Nada La Bisbetica Langhe Rosso 2004
  • Annata: 2004
  • Tipologia: Rosso
  • Vitigno: Nebbiolo 50% Barbera 50%
  • Gradazione alcolica: 13,5%
  • Estratto: Secco 28 - 30 g/l
  • Zona di produzione: nella regione Piemonte Langhe comune di Treiso.
  • Composizione del terreno: marna bianca calcarea leggermente argillosa di origine marina
  • Altitudine: 200-350 m/s.l.m.
  • Esposizione: ovest
  • Forma di allevamento:
  • Età del vigneto: 15/20 anni
  • Densità media ceppi per ettaro:
  • Resa per ettaro: 80 ql/ha
  • Modalità di vendemmia: manuale
  • Periodo di vendemmia: primi di Ottobre
  • Vinificazione: in vasche d’acciaio
  • Fermentazione: malolattica naturale
  • Affinamento: in tonneaux/barrique 10 – 12 mesi
  • Produzione media annuale: circa 3000 bottiglie
  • Capacità di invecchiamento: 25 anni

 

Considerazioni sull’annata

Vini di grandi potenzialità, con buoni valori alcolici una giusta acidità e colori intensi. Prodotti in genere destinati ad un lungo periodo d’invecchiamento.

 

Notizie relative all’andamento climatico

L’annata 2004 è trascorsa all’insegna della normalità con un estate non eccessivamente calda, giuste precipitazioni e una vendemmia lunga e tranquilla, iniziata a metà settembre e conclusasi a fine ottobre, ma con premesse qualitative eccellenti. Le uve raccolte hanno raggiunto livelli qualitativi al di sopra di ogni aspettativa. E’ stato anche l’anno di vignaioli accorti e attenti, nel cercare di regolare e gestire la produzione in modo equilibrato con la vegetazione in pianta.

Specifiche di prodotto
Denominazione Langhe DOC