Terroir Calabria

160,49 € IVA inclusa
Disponibilità: Esaurito
Produttore: L'Acino

Come dicevo nel capello introduttivo dell’azienda, il sapore di questi vini con le loro effettive caratteristiche era sconosciuto in Italia fino a pochi anni fa.

La selezione qui presente costituisce una sostanziale curiosità che evidenzia in modo esplicito un gusto nuovo del terroir calabrese, rappresentato attraverso le originali espressioni, di uve a bacca bianca come Mantonico nonché quelle rosse di Magliocco: un vitigno per eccellenza del territorio cosentino.

Sorprendono entrambi per bevibilità, qualità intrinseca, molteplicità negli abbinamenti. Sono dotati di profumi finissimi che si propagano nel calice gradualmente e, un bel equilibrio al gusto sostenuto dalla presenza marina e quella salina.

Mantonicoz 2013 è un bianco da apprezzare per la sua originalità e spigliatezza, il rosso Toccomagliocco 2010 regala un’infinità sorpresa dovuta alla sua eterna gioventù e la somiglianza con i più raffinati rossi d’Europa.

Un’esperienza da vivere!

  • ( I II III ) L'Acino Mantonicoz 2013

    Non ci si aspetta da un bianco meridionale tale spigliatezza e precisione accompagnate da una presenza sapido-minerale pertanto lodevole. Il mosto di Mantonico permane a contatto con le bucce per 8 giorni, questo vitigno pressappoco conosciuto in Italia risponde in positivo a tale elaborazione, regalandoci una serie di aromi di rara finezza. Ai riflessi giallo oro antico si liberano le particelle odorose di brezza marina, ambra grigia, susina gialla e capperi sotto il sale.

    Scheda del vino >
  • ( IV V VI ) Toccomagliocco 2010

    Ma dimmi cosa mangi e ti dirò chi sei! È troppo provocante questo rosso da leggiadra struttura e un naso affascinante. Per non dire quello che regala al palato: una miriade di sensazioni gloriose, una dietro l’altra gettandoci nel più grande stupore. Ha superato i sei anni e non si direbbe perché la sua vitalità è più che presente. Coeso nelle sensazioni gusto–olfattive, si rivela ricco di personalità e carattere. L’olfatto riconduce alla Borgogna, trovando l’affinità con il Pinot Noir come Pommard e con la sua straordinaria espressione tannica ricca di classe e fascino.

    Scheda del vino >