André Beaufort Verticale Storica Champagne Ambonnay III Millesimi

1.860,30 € IVA inclusa

Selezione composta da 6 bottiglie di annate storiche:

2 di Ambonnay Grand Cru 1990

2 di Ambonnay Grand Cru 1989

2 di Ambonnay Grand Cru 1988 

Produttore: André Beaufort

Ambonnay è l'emblema della raffinatezza sconfinata, i suoi champagne si distringono nella storia per svariati motivi; uno sopra gli altri - la capacità di tenere il tempo.

Un fazzoletto di terra quello di Jacques, dove le vigne attempate (+ di 50 anni) di Pinot Noir godono in armonia la propria vita, generando dei frutti sani, coesi e di grande avvenire.

L'utilizzo di aromaterapia e omeopatia le rende vigorose e resistenti e, il totale abbandono dei prodotti di sintesi ci pone di fronte ad una delle vigne più salutari che si trovano nella regione Champagne.

Mi intrigava questa successione temporale proposta nella selezione; da un singolare 1988 ricco di fascino e persistenze trascendentali (perfetto per dichiaravi!) attraverso la pienezza e il classicissimo caratteriale del Pinot Noir per cogliere la perfezione del 1990 - un must da concedersi almeno una volta nella vita, sempre in compagnia per dare la completezza al vostro momento a tre.

  • ( I II ) André Beaufort Champagne Brut Grand Cru Ambonnay 1990

    Tempi lunghi anche per questo signore, più teso del ’89 e più largo del ’88. È veramente speciale. Ha una struttura impressionante con una ricchezza aromatica penetrante e interminabile. Miele e agrumi attraversano il palato in un viaggio di altri tempi.

    Scheda del vino >
  • ( III IV ) André Beaufort Champagne Brut Grand Cru Ambonnay 1989

    Si distingue come il più generoso e il più floreale del millesimi. Le condizioni meteorologiche ricordano quelle degli anni 1947/1959/1976, con molto sole che hanno consentito la creazione di un bagaglio odoroso di altissima concentrazione aromatica. La sua beva è piacevole ed abbraccia un largo pubblico.

    Scheda del vino >
  • ( V VI ) André Beaufort Champagne Brut Grand Cru Ambonnay 1988

    Più classica di così è difficile trovarla, tanto stile e qualità, la ’88 evoca un’armonia già riscontrata nei millesimi 1985/1979/1966. Il Pinot Noir si esprime con eleganza e finezza, mettendo in risalto la parte floreale.

    Scheda del vino >