Biondi Chianta 2015

Chi segue con affetto e attenzione questo bianco del versante est etneo sicuramente noterà un progressivo cambiamento migliorativo che riesce ad esprimere oggigiorno il Chianta.Il Vino si pone con una maggiore profondità complessiva mantenendo il suo profilo di verticalità gusto – olfattiva caratterizzata da una rilevante presenza minerale di lapilli, pietra focaia, silice e ceneri. La versione 2015 ha prodotto, considerando l’habitat naturale dove si dispiega il Cru Chianta: un bianco estroso con un estratto secco totale di 26,8 g/l e 6,7 g/l di acidità totale, due parametri che delineano la struttura del vino e la sua futura evoluzione alquanto favorita. Rimane solo una questione oggettiva da affrontare, ed è quella legata al numero esiguo delle bottiglie prodotte 3.000 che rispetto al passato sono raddoppiate. Al resto ci pensa il Chianta, un signor vino che si identifica nella sua terra di origine quella vulcanica appunto, ricca e prosperosa che continua ad esserci anche in una bottiglia di vino.

Produttore: Biondi
45,14 € IVA inclusa

 

Caratteristiche

  • Nome del vino: Chianta
  • Annata: 2015
  • Tipologia: Etna Bianco
  • Vitigno: Caricante 90% Cataratto e Minnella 10%
  • Gradazione alcolica: 12%
  • Acidità: 6,7 g/l
  • Zona di produzione: Contrada Ronzini nel Comune di Trecastagni sul versante Sud Est dell’Etna
  • Composizione del terreno: vulcanico
  • Altitudine: 650 m/s.l.m.
  • Esposizione: est
  • Forma di allevamento: Alberello
  • Età del vigneto: 40 anni
  • Densità media ceppi per ettaro: 8.000
  • Resa per ettaro: 40 q
  • Modalità di vendemmia: manuale
  • Periodo di vendemmia: inizio-prima metà di Ottobre
  • Affinamento:3 mesi in vetro
  • Legni utilizzati: legni francesi da 225/500 l
  • Capacità di invecchiamento: 10 anni
  • Produzione media annuale: 3.104 bottiglie + 100 Magnum
  • Imbottigliamento: 27/07/2016
Specifiche di prodotto
Denominazione Etna Bianco DOC