Domaine Digioia Royer Bourgogne Rouge Pinot Noir 2017

Attenzione, attenzione, qui è il Pinot Noir che vi parla! Eh sì, cari amici, da qualche parte bisogna pur iniziare, per comprendere e saper leggere un vitigno che ha molto da raccontare e il viaggio può iniziare da qui. Essere sostanziali, presentandosi in una veste di elementare naturalità come in questa interpretazione, è una vera e propria lezione di apprendimento, che introduce nel fascinoso mondo del Pinot Noir. 1 ha di vigna del 1970, come inizio non mi sembra così male, la complessità e la profondità sono garantite e al resto ci pensa il terroir. Vi invito ad apprezzare la semplicità e la finezza di questo vino, fedele al suo villaggio e a se stesso fino in fondo. Un naso lineare e pulito prelude ad un assaggio che si dimostra retto, nello scenario della macchia boschiva affiorano sentori animali, indispensabili in un Pinot Noir. Il carattere, pur essendo di estrazione nobile, riconduce nell’atmosfera della rustica Borgogna.

Produttore: Digioia Royer
23,50 € IVA inclusa

Caratteristiche

  • Nome del vino: Domaine Digioia Royer Bourgogne Rouge Pinot Noir 2017
  • Agricoltura: lotta ragionata
  • Annata: 2017
  • Tipologia: Rosso
  • Vitigno: Pinot Noir 100%
  • Gradazione alcolica: 13%
  • Zona di produzione: nella regione Borgogna Cote d’or Cote de Nuits: Chambolle – Musigny
  • Composizione del terreno: terra bruna calcarea con residui di organismi fossili piena di ciottoli
  • Altitudine: 250-450 m/s.l.m.
  • Esposizione: est
  • Forma di allevamento: Guyot e Cordone Speronato
  • Età del vigneto: 45 anni (1 ha) vigneti posizionati a Morey St. Denis, Chambolle, e Gilly les Citeaux:
  • Modalità di vendemmia: manuale
  • Lieviti: indigeni
  • Legni utilizzati: barrique
  • Affinamento: 50% in barrique 10/12 mesi
  • Capacità di invecchiamento: entro 10 anni
  • Produzione media annuale: 4.200 circa bottiglie

 

Considerazioni sull’annata

Finalmente dopo un'assente 2016 possiamo riavere il nostro Pinot Noir.

La 2017 ha consentiito di portatr a casa dei bei risultati ma sopratutto di carpire in quale modo quest'uva si manifesti.

Di sicuro intelligente ed un po' misteriorioso come un P.N. sa fare.

Specifiche di prodotto
Denominazione Bourgogne Pinot Noir AOC
Anno 2017