Domaine Belluard Cépage Gringet 100%

284,99 € IVA inclusa

 

Selezione composta da 6 bottiglie:

2 bottiglie di Mont Blanc Brut Zéro Cuvée 2014

 2 bottiglie di  Domaine Belluard Les Alpes Gringet 2013

 2 bottigle di Domaine Belluard Le Feu Gringet 2013

 

Non poteva di certo mancare nella rosa delle mie selezioni questa chicca singolare rappresentata da“le gringet” un vitigno a bianca dell’Alta Savoia che occupa una superfice totale di produzione di 22ha, di cui 10 coltivati da Dominique Belluard.

Non so voi, ma il ricordo del mio primo bicchiere di gringet appartiene alle esperienze più lunari, cristalline, nitide e amusant di un asciutto inverno alpino di qualche anno fa.

Nella versione bollicina, direttamente dalla cave e con apertura a la volèe; un sorso energizzante di ambra grigia dispiegato sulla fascinosa stola di seta grezza, fresca e calorosa nello stesso istante, luminosa e ombreggiante pe ricordare che esistono gli antipodi.

La precisone magistrale riflessa anche nei vini fermi, invitanti al gusto, intriganti per i sensi, effluvi freschi di una vita appena spremuta si dilagava per la cantina mentre sorseggiavo incantata con la mente sgombra……

Produttore: Belluard
  • ( I II ) Mont Blanc Brut Zéro Cuvée 2014

    Dalla biodinamica alla purezza del frutto - il Gringet un vitigno a bacca bianca per antonomasia di Chenevaz, ed  è stato valorizzato nella sua più autentica e fedele l'interpretazione, grazie all'approccio sapiente di Dominique Belluard.

    Leggermente aromatico e con una considerevole dose di freschezza, si propone schietto e deciso mantendo nello stesso momento un'organica aromonia proiettata in uno scenario campestre - alpino.

    Questo è un Brut senza l’aggiunta di liqueur d’expédition, lasciato allo stato naturale con i suoi meravigliosi profumi, creatisi lentamente durante un lungo processo di rifermentazione in bottiglia. L’effetto è straordinario, in quanto coniuga una sapiente lavorazione delle uve e le tecniche di vinificazione, alquanto rispettose, volte a preservare ed esaltare l’autenticità del terroir. Quello che si crea all’interno della bottiglia, si tinge di classe e finezza. Sentori floreali si dispiegano armoniosi in una ritmica progressione: gelso bianco, mirabelle, anice, cumino, coriandolo, noce di cocco, resina, pinoli, dragoncello e pietra focaia, sale e roccia. Da lodare la pulizia finale, la persistenza gusto olfattiva, nonché una crescente complessità dovuta alla sua continua evoluzione.

    Scheda del vino >
  • ( III IV ) Domaine Belluard Les Alpes Gringet 2013

    Si presenta in ottima forma, il Gringet nella sua interpretazione più classica. Frutto della bassissima resa, esprime tutta la sua forza vitale grazie ad un sostanzioso apporto di carica aromatica e sali minerali, che rendono l’assaggio fresco ed equilibrato. Un vino peculiare è stato sempre in stretto contatto con l’ossigeno, la porosità delle vasche, dove compie la sua vinificazione, rende più facile lo scambio con l’ambiente esterno, permettendo alla massa vinosa di acquisire maggior aperura e flessibilità del registro olfattivo.

    Scheda del vino >
  • ( V VI ) Domaine Belluard Le Feu Gringet 2013

    Questo è il vino che si può definire l’essenza essenziale del cépage Gringet. Viene da un territorio del tutto singolare, caratterizzato da una forte pendenza e dalla presenza di lingue rossicce di argilla ricca di ferro. Queste sono le componenti decisive nel tracciare i segni distintivi del futuro vino, le solide basi necessarie della sua ossatura. Siamo di fronte alla complessità, alla raffinatezza e ad una progressione misurata e mai preponderante. Le Feu, è la concentrazione aromatica di ineguagliabile eleganza, incisivo in bocca e ben elaborato sul piano conclusivo. Le note di freschezza, quasi ventose, trascinano un corredo di fiori di sambuco, susina gialla, mela limoncella, sidro, crema catalana, pascolo, fieno, ginger ed erbe aromatiche.

    Scheda del vino >