Stigler DUE fratelli del Baden Grau e Weiss idem PINOT

344,60 € IVA inclusa

La 2011 nella Mini Selezione di due vitigni:

Grauburgunder - Pinot Grigio

Weissburgunder - Pinot Bianco

Produttore: Stigler

In Italia conosciuto con il nome di Pinot Grigio, il Grauburgunder è un vitigno di chiarissima accezione vocativaespressivo e longevo, riesce ad essere notato e apprezzato da molti.

In Francia e in Germania ricopre un territorio relativamente circoscritto, tra le colline alsaziane e i rilevi vulcanici di Kaiserstuhl del Baden, si pone in base della sua dimora con decisione e grinta. In Italia occupa i suoli più vasti e la sua produzione, a parte alcune realtà curate dai piccoli vignaioli, risulta generica e poco identificabile.

La sua specificità deriva dalla ricchezza estrattiva di cui sono dotati i suoi serrati grappoli di colore giallo, arancione che virano verso una particolare sfumatura grigio-rossastro. Il corredo dei profumi non esula dalle tinte cromatiche e come per l’intanto ripropone un registro olfattivo complesso e profondo con una struttura imponente pari a quella dei vini rossi. È un vino che fa il frastuono nel calice, dirompente nell’assaggio come al naso, immediato e vulcanico. In questa mini selezione di due annate, si possono rilevare alcuni aspetti legati all’invecchiamento di questo vitigno, sicuramente plasmati dallo stile aziendale che Regina Stigler addotta nell’elaborazione delle particelle. Siamo in zona ricoperta di suoli vulcanici dove la media delle temperature è relativamente più alta rispetto alle zone restanti, le uve sono concentrate e cariche di sostanze estrattive, utili nello sviluppo futuro della struttura del vino stesso. I profumi formatisi durante una graduale maturazione rispecchiano frutta matura di natura esotica, spezie fini, ceneri e lapilli. Diventato polivalenti anche gli accostamenti alle preparazioni gastronomiche comprese le carni da piuma, formaggi a pasta molle moderatamente stagionati e il classicissimo fegato d’oca sia nella versione fresca che quella elaborata.

 Alla ricchezza estrattiva e generosità del suo carattere si affianca la finezza di un Weissburgunder – Weiss – bianco; un principe bianco, raffinato e pronto a tirarci sempre un coniglio nuovo da suo cilindro magico.

Con affinamento, specialmente in vetro, questo nobile vitigno assume delle sensazioni di profondità notevole, estremamente coeso tra i vari mondi naturali che all’interno della sua personalità si esprimono densi di storie autentiche e originali.

Trascina il suo inebriante profumo senza dogmi né supposizioni: una farfalla disegnata nell’ombra di una collina.

 

  • ( I II III ) Weingut Stigler Graubungurder Pagode 2011

    Il Cru Pagode si trova nella parte più meridionale dei pendii di Kaiserstuhl ed è il luogo più caldo della Germania. Le uve del Pinot Grigo qui coltivate generano vini con un'imponente struttura; fini ed eleganti sorretti da un’agile acidità. La pienezza del frutto rende l’assaggio completo e appagante.

    Scheda del vino >
  • ( IV V VI ) Weissburgunder 2011

    Anche il Pinot Bianco, come il Riesling, gode della presenza di un suolo vulcanico nella regione del Kaiserstuhl. Molto elegante, sviluppato nella finezza con una struttura solida e precisa dai tratti minerali e acidità bilanciata. Avrà un grande futuro.

    Scheda del vino >